Tutorial per Zoom.us

Zoom.us è una piattaforma per meeting e webinar molto potente e versatile. E’ distribuita come prodotto freemium, ossia in una versione free (comunque completa) e in una versione business con diversi piani economici.

Il limite fondamentale della versione free è che il collegamento viene interrotto dopo 40 minuti.

Carico di seguito alcuni semplici tutorial che permettono di orientarsi nella gestione di questo strumento.

Il primo passo è di registrarsi sul sito www.zoom.us e scaricare un software che gestisce le conferenze.

Per iniziare una nuova conferenza esistono diversi metodi: il più semplice è quello di partire dal comando in alto a destra: host a meeting / with video on.

Per invitare gli studenti si usa il comando in basso: “Invite”. Il sistema offre la possibilità di inviare la mail di invito con il proprio sistema di messaggistica oppure Gmail. I ragazzi riceveranno un messaggio contenente un link da cliccare che li porterà in modo univoco alla videoconferenza.

A partire da questo punto si possono usare i semplici tutorial che trovate qui sotto.

Il primo video mostra come collegarsi a un meeting al quale si è invitati (tramite mail)

 

Questo video mostra come effettuare il controllo del microfono e della webcam (di fatto, nella maggior parte dei casi sarà sufficiente lasciare le impostazioni predefinite)

 

 

Qui sotto vediamo i comandi fondamentali

 

Una funzione fondamentale per la didattica è poter condividere il proprio schermo (e attraverso esso tutti i contenuti didattici che si vogliono)

 

Un’altra funzione importantissima è quella di poter registrare la lezione, sia da parte del docente sia da parte dello studente (se viene abilitato)

 

Infine, è possibile programmare in anticipo gli incontri e invitare i ragazzi tramite mail o tramite Google Calendar

 

Una esposizione piuttosto dettagliata delle caratteristiche di Zoom.us

 

Lascia un commento