Get Adobe Flash player

La meridiana del Palazzo della Ragione a Bergamo

Testo










Gallery


{limage}storia/problemi/orologi/loggia_meridiana_bergamo.jpg{/limage} Vista complessiva della loggia in Piazza Vecchia a Bergamo. La meridiana è incisa nel pavimento a destra; lo gnomone è il piccolo disco nero che si vede al centro vicino al soffitto della loggia
{limage}storia/problemi/orologi/meridiana_bergamo_gnomone_e_loggia.jpg{/limage} Vista complessiva del disco che funge da gnomone nella sua collocazione all'interno della loggia
{limage}storia/problemi/orologi/meridiana_bergamo_gnomone.jpg{/limage} Dettaglio del disco di metallo che funge da gnomone. Si noti la forma svasata del foro centrale, che deve lasciare passare la luce del sole a diverse inclinazioni, corrispondenti alle diverse altezze cui si trova il sole a mezzogiorno nei vari giorni dell'anno.
{limage}storia/problemi/orologi/meridiana_bergamo_mese_giugno.jpg{/limage} Dettaglio della lastra inserita nel pavimento della loggia in corrispondenza del punto sfiorato dal sole in occasione del solstizio d'estate. "GIV" è la grafia latina abbreviata per "GIUGNO". I numeri indicano i giorni, e le tacche corrispondono al punto in cui la luce del sole, attraversando il foro dello gnomone, colpisce a mezzogiorno il lastricato della piazza. I simboli in basso a sinistra, in alto a sinistra e in altro a destra sono i simboli astrologici per le costellazioni (rispettivamente: Gemelli, Leone e Cancro)
{limage}storia/problemi/orologi/solistizio_meridiana_bergamo_b_small.jpg{/limage} In occasione del solstizio d'estate, al mezzogiorno locale (che si verifica alle 12.26, perché Bergamo è spostato verso ovest  rispetto al meridiano che fornisce il tempo medio per il fuso orario in cui si trova l'Italia) la luce che passa dallo gnomone crea un disco sul pavimento che si avvicina al punto estremo della meridiana.
{limage}storia/problemi/orologi/solistizio_meridiana_bergamo_c_small.jpg{/limage} Ecco il momento esatto del mezzogiorno locale (la foto è stata elaborata per aumentare il contrasto tra il disco luminoso e la pietra circostante)

Questo sito fa uso di cookies di terze parti (Google e Histats) oltre che di cookies tecnici necessari al funzionamento del sito . Per proseguire la navigazione accettate esplicitamente l'uso dei cookies cliccando su "Avanti". Per avere maggiori informazioni (tra cui l'elenco dei cookies) cliccate su "Informazioni"