Get Adobe Flash player

La tecnè come chiave interpretativa del mondo


[filo_419]

Lo sforzo di rileggere e riorganizzare l'esperienza che noi chiamiamo «filosofia» appare come abbiamo visto in due zone distinte dell'Ellade: la regione della Ionia e la Magna Grecia.
Secondo l'interpetazione dello storico della filosofia Farrington, nella regione della Ionia la riflessione sulla physis trae spunto dalle diverse forme di tecnologia in uso nelle comunità dell'epoca.

L'intuizione fondamentale dei pensatori che si trovarono a vivere in questa regione fu di ipotizzare una analogia tra il mondo e il modo di funzionare delle semplici macchine usate dall'uomo del VI sec. a.C., come il tornio o il mantice.

Per comprendere l'importanza di questa posizione è necessario spiegare in cosa consista il ragionamento per analogia.

Il ragionamento per analogia, in generale, è un procedimento con il quale si stabilisce una proporzione tra due coppie di termini: «A» sta in rapporto a «B» nello stesso modo in cui «C» sta in rapporto a «D».
Se noi conosciamo la prima coppia di termini («A» e «B») perché ne abbiamo esperienza diretta, e siamo consapevoli della relazione che li lega, abbiamo a disposizione uno schema che possiamo cercare di applicare anche ad altre coppie di termini, estendendo anche ad esse la stessa relazione che caratterizzava la prima coppia di termini.
Per esempio se io dico «La vecchiaia è la sera della vita» costruisco una proposizione che si basa su quattro termini:
vecchiaia
vita
sera
(giorno)

Il quarto termine, il «giorno», è messo tra parentesi perché non appare nella proposizione finale.
I quattro termini sono divisi in due coppie: vecchiaia e vita da una parte, sera e giorno dall'altra. Ragionare per analogia significa appunto cogliere la similitudine che lega i rapporti concettuali tra le due coppie di termini:

come la sera sta al giorno, così la vecchiaia sta alla vita.

Oppure, per esprimerci in un altro modo:

Sera Vecchiaia
___________ = _______
Giorno Vita




Dalla simmetria delle relazioni del primo e del secondo membro è possibile ricavare l'identità dei due primi termini e quindi, scambiandoli, ottenere la frase da cui siamo partiti per questo esempio (la vecchiaia è la sera della vita)
Si può anche ricavare la simmetria delle relazioni tra gli elementi del primo e del secondo gruppo:

La sera sta alla vecchiaia, come il giorno sta alla vita

L'analogia che i pensatori della Ionia individuarono era tra le primitive macchine il cui funzionamento era sotto gli occhi di tutti e il mondo.

Il mondo, in altre parole, funziona come la macchina che abbiamo sotto gli occhi.

Questo non significa che il mondo sia in se stesso una macchina (quest'idea verrà formulata solo molti secoli dopo, nel pieno dello sviluppo della cultura moderna), ma che è possibile stabilire delle simmetrie tra il modo di funzionare delle macchine (che conosciamo bene, perché le abbiamo costruite noi) e il modo di funzionare della physis, o almeno di certe sue parti, che non abbiamo costruito noi.

Questo sito fa uso di cookies di terze parti (Google e Histats) oltre che di cookies tecnici necessari al funzionamento del sito . Per proseguire la navigazione accettate esplicitamente l'uso dei cookies cliccando su "Avanti". Per avere maggiori informazioni (tra cui l'elenco dei cookies) cliccate su "Informazioni"