Il bilancio dello Stato, explained (ma non solo)

L’associazione Copernicani. Innamorati del futuro ha realizzato un grafico interattivo per la visualizzazione del bilancio dello Stato. Non è possibile incorporarlo qui per ragioni tecniche: il link è questo.

I cerchietti in blu sono quelli per i quali la spesa statale è diminuita; quelli verdi quelli per i quali è aumentata. Questi sono fatti, con buona pace di tutti. 

Quella specie di mostro verdino, che occupa ben il 26% della superficie e che nessuno può evitare di vedere, sono i Rimborsi titoli del debito statale.

Il secondo cerchio per dimensione è Tutela dei llivelli essenziali di sussistenza

Come dire: non è vero che lo Stato non si è occupato finora dei nullatenenti o di comunque è in difficoltà.

Vi lascio scoprire da soli quanto pesano i Benefici connessi alla qualifica di rifugiato, per esempio, o le spese per il funzionamento del Parlamento.

Dopodichè, la domandina è facile facile: dove bisogna operare per ridurre in maniera più significativa il deficit dello Stato? 

Immagine in evidenza

Per completezza, allego anche il link al sito soldipubblici.gov.it che permette di sapere quanto e come spendono i comuni italiani (m anon solo)

Per una riflessione più articolata, il sito di Openpolis

http://budget.g0v.it/

Lascia un commento